Live Sicilia

LIVESICILIA E IL PRESIDENTE

Zamparini affonda Santoro e la Juve


Articolo letto 628 volte
VOTA
0/5
0 voti

canone rai, santoro, zamparini, zenga, Sport
Chi in questi giorni ha avuto l’occasione di leggere le pagine di “Libero” o del “Giornale” è venuto a conoscenza dell’iniziativa promossa dagli stessi giornali circa il boicottaggio del canone Rai. Le due testate protestano infatti contro la trasmissione “Anno Zero” di Michele Santoro rea, a loro modo di vedere, di aver fatto un uso fazioso del servizio pubblico, e si sono fatte dunque promotrici di una campagna anti-canone con tanto di raccolta di firme.
I tifosi del Palermo si saranno forse stupiti di sentire che fra le persone che hanno aderito a questa iniziativa c’è anche il Presidente Zamparini. Magari, avranno pensato, gli converrebbe non pagare la bolletta Sky per non vedere il Palermo in trasferta.
Sempre gli stessi tifosi domenica, sono stati spettatori dell’ennesima grigia prestazione del Palermo, e chissà che a qualcuno, arrabbiato per il gioco stentato espresso dalla squadra, non venga in mente di proporre un’iniziativa parallela: non pagare più il biglietto per andare allo stadio.
Il Palermo come Anno Zero dunque. I tifosi rosanero come gli spettatori Rai. Il canone Rai come il biglietto dello stadio. E’ possibile?
Lo abbiamo chiesto direttamente a Maurizio Zamparini.

Salve presidente, abbiamo letto della sua partecipazione alla petizione anti-canone ed anti-Anno Zero.
“Non ho partecipato a nessuna petizione e non ho messo nessuna firma. Mi hanno solo chiesto un parere ed io ho solo risposto che la trasmissione di Santoro non mi è piaciuta.”

Ci conceda una provocazione.Visto il gioco espresso dal Palermo Non crede che i tifosi possano fare lo stesso riguardo i biglietti dello stadio?
“Non lo so. So solo che i tifosi hanno diritto di essere delusi, ma possono decidere liberamente se andare allo stadio o meno.”

All'Olimpico tutti i nuovi acquisti sono andati in panchina. Come giudica questo fatto?
“Non lo giudico, spetta all’allenatore. Pastore è giovane, Bertolo ancora non lo abbiamo potuto vedere, Rubinho è in difficoltà. Abbiamo cambiato spesso la formazione, è un caso che fossero tutti in panchina".

Chiudiamo con un pronostico, domenica arriva la Juve.
“Vinciamo.”

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php