Live Sicilia

Serie A

In una squadra stanca
brilla l'esordio di Sirigu


Articolo letto 636 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
PALERMO
Sirigu 7
Buon esordio in Serie A per il giovane portiere sardo. Abile nel primo tempo a salvare il risultato opponendosi con sicurezza ad una insidiosa conclusione di Zarate, nel secondo tempo dà il meglio di sè neutralizzando il pericoloso assedio biancoceleste. Incolpevole sul gol del pareggio laziale.

Kjær 6.5 Buona partita si fa notare soprattutto nel prim tempo grazie al suo salvataggio di testa sulla linea di porta. Nella ripresa Zenga lo sacrifica per inserire Mchedlidze.

Balzaretti 6 Corre come sempre. I duelli con Foggia esaltano le sue caratteristiche di contenimento. Bravo a fornire alla squadra la giusta profondità in fase di attacco pecca, in qualche occasione, di un leggero egoismo.

Bovo 6 Il giocatore romano fa il suo dovere disputando una partita costruita per contenere le pericolose incursioni di Cruz. Nel secondo tempo paga un po' la mancanza di fiato.


Cassani 6.5 Una partita più vivace per lui dopo le ultime uscite un po' in affanno. Bravo e puntuale a fornire il suo grande aiuto in fase di copertura, lotta come un guerriero nelle ripartenze impensierendo non poco gli avversari.

Nocerino 5.5
Il giocatore napoletano gioca una partita anonima e incolore. Quasi mai nel vivo dell'azione non trova il modo di mettersi in mostra. Probabilmente il turno di riposo annunciato, ma disatteso, nei giorni scorsi da Zenga gli avrebbe giovato.

Simplicio 5,5
Il brasiliano è lontano da quelle prestazioni di grandissima qualità cui ci aveva abituato. Il merito che comunque va riconosciuto al centrocampista offensivo è la straordinaria quantità di palloni giocati a centrocampo.

Blasi s.v.
Entra a pochi minuti dalla fine. Troppo poco per poter esprimere un parere significatvo sulla sua prestazione

Migliaccio 6
Il giocatore romano disputa un match di sostanza mettendo fiato e sudore in ogni palla che attraversa la sua zona.

Bresciano 5
Per l'australiano vale lo stesso discorso fatto da un po' di tempo a questa parte: ai limiti della sopportabilità. Cerca il pallone per poi perderlo puntualmente soffiatogli da qualche avversario. Quando arriva al tiro raramente il pallone giunge dalle parti dell'estremo difensore avversario.

Miccoli 5
,5  Il fantasista salentino paga una certa stanchezza che non gli consente di essere decisivo come negli incontri precedenti. Bersagliato dai difensori avversari non riesce a inventare giocate degne di rilevanza.

Budan 5
Come Miccoli il croato oggi non è in forma. Appare stanco e poco deciso negli interventi. Tranne qualche scatto nel primo tempo, lentamente esce dal vivo dell'azione non trovando il modo di rendersi pericoloso.

Cavani 6.5
Una prestazione agrodolce per l'attaccante uruguaiano. Entrato al 57° avrebbe l'opportunità di portare in vantaggio il Palermo trovandosi uno contro uno con Muslera. La sua ciabattata scellerata, però, finisce tra le braccia del portiere biancoceleste. Al 76° prova una conclusione da 30 metri che batte l'estremo difensore della Lazio e regala alla squadra il gusto della vittoria per dieci minuti.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php