Live Sicilia

Le Pagelle

In una squadra che non brilla
Budan è l'uomo della provvidenza


Articolo letto 607 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
PALERMO
Rubinho 6:
Il portiere rosanero non ha grandi colpe sul gol barese. Durante il resto della partita non viene chiamato quasi mai in causa, ma quando ciò avviene dimostra una certa sicurezza.

Bovo 5: Qualche imprecisione di troppo per il difensore romano che in fase di costruzione non dimostra la sicurezza che ha caratterizzato altre sue prestazioni.

Pastore 6,5: Se nel primo tempo non si fosse divorato un gol già fatto, forse avrebbe ambito anche ad un voto maggiore. Tra i rosa, comunque, è quello che dimostra una maggior vivacità rendendosi spesso pericoloso. Nel secondo tempo merita un cartellino giallo per simulazione che non rende merito al suo stile di gioco

Cavani 5: Le condizioni difficili del terreno di gioco penalizzano soprattutto il giocatore uruguaiano. La sua partita è caratterizzata da una serie di irritanti tiri senza senso. Evanescente

Nocerino 5: Schierato a destra, il giocatore partenopeo conduce una partita sottotono. Spesso una eccessiva timidezza gli impedisce di proporsi come sarebbe più opportuno.

Miccoli 6,5: Rispetto al suo compagno di reparto è leggermente più incisivo ma, purtroppo, poco preciso. Corre e chiama palla non trovando sempre la giusta collaborazione da parte dei suoi compagni di squadra. Nel secondo tempo trova alcune belle giocate sfiorando la rete in un paio di occasioni.

Cassani 6: Si propone spesso sulla fascia destra nonostante le condizioni del terreno. Purtroppo risente di una situazione generale di distrazione.

Bresciano 5: La centesima partita in maglia rosanero dell'australiano è simile alle sue ultime uscite: incolore.

Kjaer 5,5 Il danese gioca un match al di sotto delle sue potenzialità. Sebbene non commetta grossi errori, la sua pecca più grande è una certa lentezza in fase di ripartenza

Balzaretti 6: Si sacrifica tanto sulla fascia sinistra, proponendosi spesso in fase di spinta e limitando Alvarez che transita dalle sue parti.

Blasi 5 L'esordio dell'ex Napoli è caratterizzato da un atteggiamento troppo aggressivo e nervoso. Le sue entratacce sugli avversari gli valgono il cartellino giallo.

Simplicio S.V.:
Buttato nella mischia a venti minuti dalla fine gioca una partita anonima

Succi 5,5: Entra a venti minuti dalla fine. Troppo poco per poter risollevare le sorti della partita, ma sufficienti per divorarsi il gol non raccogliendo una bella palla servita dalla destra da Cavani a pochi passi dalla porta di Gillet

Budan 6,5: Dopo sfortuna e infortuni è lui l'uomo della sorte. Entra nel secondo tempo al posto dello spento Bresciano e riesce a far sentire subito la sua presenza. A cinque minuti dallo scadere fa le prove generali del pareggio ma la palla esce di un soffio alla destra del portiere biancorosso. Allo scadere del tempo regolamentare, invece, non sbaglia trovando il diagonale vincente che batte il portiere barese.


BARI

Gillet 6,5
Reattivo
Masiello 6 Vivace
Ranocchia 6,5 Sicuro
Gazzi 6 Tranquillo
Donati 5 Spento
Masiello 5,5 In affanno
Bonucci 6,5 Vivace
Kutuzov 5 Evanescente
Allegretti 6 Opportunista
Meggiorini 6 Mobile
Alvarez 5 Stanco
Rivas 6 Utile

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php