Live Sicilia

Serie A

Palermo, Fiorentina indigesta
Al Franchi finisce 1-0


Articolo letto 611 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Dopo la vittoria casalinga sul Napoli, il campionato del Palermo continua con la difficile sfida esterna sul campo della Fiorentina. Prandelli lascia in panca Mutu, Marchionni e Montolivo affidandosi all'estro di Jovetic, Santana e Zanetti. Nel Palermo, Zenga da spazio a Bertolo al posto di Simplicio. Le pessime condizioni del terreno non facilitano un avvio fulminante da parte di nessuna delle due squadre che dedicano i primi minuti allo studio reciproco.
Al quinto minuto subito un brivido per i rosanero. Jovetic centra il palo alla sinistra di Rubinho e il Gila, da pochi passi, manca la battuta sicura a rete. Il Palermo subisce il gioco viola e si fa vedere in avanti solo con Cavani che però non riesce ad essere pericoloso. A sbloccare la situazione è Jovetic che ottimizza un tiro-cross di Comotto sorprendendo da vicino Rubinho. Il Palermo subisce il colpo ma cerca di reagire soprattutto attraverso i piedi dei suoi attaccanti, ai quali però manca sempre l'ultimo tocco. La partita non regala tante emozioni e il primo tempo si conclude dopo due minuti di recupero con i viola meritevoli, seppur di poco, del momentaneo successo.
La seconda frazione si apre con le stesse compagini del primo tempo. Al quarto una mischia pericolosissima in area rosanero mette in luce lo spiccato senso difensivo di Kjaer che anticipa Vargas. La partita si gioca soprattutto a centrocampo con rare incursioni da parte degli attaccanti. Inizia la girandola di sostituzioni con Simplicio che rileva Nocerino. Al 17' anche Prandelli cambia qualcosa mandando in campo Marchionni al posto di Santana. Il Palermo cerca il pareggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo Simplicio trova Frey piazzato. Intanto è giunto il momento di Budan al posto di Bertolo un po' in affanno. Jovetic trascina i viola in attacco ma i suoi tentativi si spengono a fondo campo. Al 34' il Palermo va vicinissimo al pareggio proprio con il nuovo entrato. E' Budan, infatti, che di testa raccoglie un bel cross di Balzaretti ma il suo tiro termina di poco sopra l'incrocio. La Fiorentina accusa il colpo e Prandelli si tutela mandando in campo Jorgensen al posto di Vargas. Di contro Zenga prova il tutto per tutto buttando nella mischia anche Tedesco al posto di Pastore. Il finale è di marca rosanero con Cavani che prova a battere Frey dalla sinistra, ma il portiere francese risponde presente. La partita finisce quattro minuti dopo il 90' con i padroni di casa che conquistano la prima vittoria stagionale e rispediscono in Sicilia un Palermo da rivedere.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php