Live Sicilia

Il patron rosanero: "Simplicio resta"

Zamparini fa la classifica:
"Vince la Juve, noi in Champions"


Articolo letto 522 volte
VOTA
0/5
0 voti

campionato, mercato, palermo calcio, rosanero, zamparini, Sport
"Arriveremo quarti. O almeno ci proveremo". Zamparini non nasconde le ambizioni e intervenendo a Radio Radio Tv stila la prossima classifica del campionato di serie A: "Lo scudetto sara’ della Juventus", afferma il patron, d'accordo con il ct Marcello Lippi. Al secondo posto l'Inter, terzo il Milan, e, quindi il "suo" Palermo:  "Quello e’ il nostro obiettivo - spiega -, certo bisognera’ esserne all’altezza. Vedremo sul campo cosa saremo capaci di fare. Sara’ un bellissimo campionato, incerto e combattuto, con le squadre di seconda linea che porteranno via tanti punti alle prime tre".
Inevitabili, poi, le domande sul mercato. Il Palermo è in cerca di rinforzi in difesa, e un nome che è tornato spesso negli ultimi due anni è quello del difensore dell'Inter Burdisso. Ma Zamparini smentisce ogni interessamento: "Burdisso e’ un ottimo giocatore ma non ci interessa perche’ in difesa siamo ok". Il presidente, poi, assicura che Migliaccio, dato molto vicino alla Roma, non partirà: "Il nostro assetto e’ quello, al massimo potrebbe partire una punta per far arrivare un centrocampista. E poi la Roma non vuole spendere una lira...".
E oltre a Migliaccio, Zampa conferma un altro mediano, anche lui "vicino", nelle voci di calciomercato, a un trasferimento nella Capitale, sponda biancazzurra, Fabio Simplicio: "Zenga crede tantissimo in lui - sottolinea il patron-, lui vuole restare a Palermo e cosi’ sara’. Allungheremo il suo contratto". Solo un piccolo rammarico in vista del campionato che sta per partire: "Pochi abbonamenti? E’ vero, ma il problema e’ che in Italia, tra tornelli e tessera del tifoso, andare allo stadio e’ come andare a una battaglia"

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php