Live Sicilia

Il Palermo si presenta alla città

"Chi non salta è catanese"
E Walter Zenga saltò


Articolo letto 560 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
E alla fine anche Walter Zenga allo stadio "Renzo Barbera" saltò. Cronaca riferita dai siti sportivi: presentazione del Palermo alla città, oggi pomeriggio, al "Barbera". Boato della folla. Nonostante il suo recente passato sulla panchina del Catania, il tecnico rosanero si è messo a saltare insieme ai tifosi che cantavano: "Chi non salta catanese è...". La notizia è stata riportata da Stadionews. Nel corso della seduta di allenamento a porte aperte è apparso sui gradini della curva nord pure uno striscione inneggiante ad Alberto Fontana. Lo striscione riprende chiaramente le parole di Zamparini su Amelia e recita: "Per un bambino viziato un grande uomo hai scartato". Ad assistere all'abbraccio della città ai rosanero in occasione del primo allenamento stagionale davanti ai propri tifosi, c'è anche la moglie del tecnico Walter Zenga, Raluca Rebedea. La signora Zenga, incinta di una bambina e accompagnata dalla madre, si è accomodata nella porzione della tribuna riservata ai giornalisti.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php