Live Sicilia

L'affare saltato tra Palermo e Boca

Paletta adesso spiega:
"Perché non sono rosanero"


Articolo letto 608 volte
VOTA
0/5
0 voti

, Sport
Il difensore del Boca Juniors, Gabriel Paletta, dopo la definitiva rottura dell’affare tra il suo club ed il Palermo, ai microfoni del programma radiofonico  "Un buen momento", in onda su Radio La Red, ha parlato del suo mancato approdo in Sicilia.  "Prima mi hanno detto che i due club non si erano accordati bene a livello economico, dopo hanno parlato di qualcosa che mi mancava, a livello muscolare, nella gamba, anche se non so in quale delle due. Dalle prime analisi, pensavo che il mio passaggio al Palermo si stesse concretizzando, perché me lo aveva detto il medico del Palermo. Poi ci sono state delle supposizioni riguardo alla mia mancanza di muscolatura e al fatto che avrei impiegato un mese e mezzo o due per recuperarla, cosicché non avrei potuto giocare ora, in questo momento. Al mio arrivo in Germania con il Boca per la Coppa Audi ho anche parlato con gli specialisti e mi hanno detto che ho un deficit a livello di massa muscolare, però non molto grande".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php