Live Sicilia

Ritiro rosanero, parla Liverani

"Puntiamo in alto,
ma non perdiamo l'umiltà"


Articolo letto 241 volte
VOTA
0/5
0 voti

Liverani, palermo, ritiro, rosanero, Sport
Il capitano del Palermo Fabio Liverani è sicuramente un giocatore fondamentale nell'economia della squadra rosanero. Nella prima parte della
stagione però i compagni dovranno fare a meno di lui perché per il suo rientro in campo bisognerà aspettare ottobre. Intanto il centrocampista ha raggiunto i compagni al ritiro di Bad Kleinkirchheim.  "Il 25 facciamo due mesi, quindi il recupero procede bene, i tempi sono quelli. Il ginocchio non ha dato nessun
problema. Sono abbastanza contento. I compagni, le partitelle, gli allenamenti, mi mancano. So però di dovere rispettare i tempi. Mi fa piacere essere qua. E' stata una scelta fatta con Zenga, di farmi venire qua".
Il centrocampista del Palermo si sofferma sulle ambizioni scudetto manifestate dal tecnico Zenga: "Ho La stessa idea del mister. E' giusto puntare al massimo traguardo, poi sarà il campo a esprimere i giudizi. Cercare di giocare tutte le partite per vincere è la giusta mentalità, questo non deve far mancare l'umiltà, ed il pensiero di un campionato difficile. Dobbiamo giocarcela con tutti, ma allo stesso tempo ricordandoci che lo scorso anno abbiamo sofferto con alcune squadre".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php