Live Sicilia

Otto gol del Palermo in amichevole

Zamparini "si accontenta"
della Champions


Articolo letto 287 volte
VOTA
0/5
0 voti

amichevoli, palermo, zamparini, zenga, Sport
Sotto gli occhi del presidente Maurizio Zamparini, arriva a Villach un'altra convincente prestazione del Palermo di Walter Zenga che si impone per 8-0 contro la compagine locale. I rosanero passano in vantaggio al 21' con una punizione di Bovo. Il raddoppio è opera del georgiano Levan Mchedlidze 4' piu' tardi di testa. Tris al 31' grazie ad un pallonetto di Balzaretti. Nell'intervallo, Zenga opera alcuni cambi inserendo Pastore, Bertolo e Hernandez. E proprio l'ultimo arrivato, l'argentino Pastore, è l'autore del quarto gol (il suo primo in maglia rosanero) al 2' della ripresa grazie ad un penalty concesso per fallo in area su Hernandez. Quinta e sesta rete sono opera di Davide Succi: al 6' l'attaccante supera il portiere del Villacher Pick dopo un assist di Pastore ed al 17' approfitta di uno splendido passaggio di Hernandez. Non poteva mancare il sigillo di Fabrizio Miccoli davanti agli occhi del presidente Zamparini ed il fantasista pugliese infatti sigla il 7-0 al 38' grazie ad uno strepitoso pallonetto. L'ultima rete, al 41', arriva grazie al brasiliano Simplicio che capitalizza al massimo un assist di Miccoli. E su Zenga e sugli obiettivi stagionali, così si è espresso il presidente: "Zenga non ha bisogno di consigli, ho grande fiducia il lui. Ho l'impressione di vedere un bel Palermo. Obiettivi? Zenga parla di scudetto, io mi accontento anche del quarto posto. I frutti del suo lavoro si vedranno più avanti ma il lavoro sta procedendo bene. I ragazzi sono contenti, adesso aspettiamo di vedere all'opera gli argentini. Il nostro tecnico non si fossilizza su un solo schema ma cambia continuamente e, cosa più importante, pone tanta attenzione alla difesa che la scorsa stagione è stata il nostro punto debole".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php