Live Sicilia

Parla il patron rosanero

"Zenga punta in alto
per ottenere risultati"


Articolo letto 500 volte
VOTA
0/5
0 voti

obiettivi stagionali, palermo calcio, zamparini, zenga, Sport
"Quello di Zenga e' il progetto dell'ottimismo, si pone degli obiettivi alti perche' e' uno dei mezzi per ottenere dei risultati". Il primo ad appoggiare l'allenatore del Palermo che ha detto di puntare allo scudetto non puo' che essere il suo presidente, Maurizio Zamparini. Il patron rosanero, intervenuto a "Unomattina Estate", chiama a esempio per i suoi gli Stati Uniti visti in Sudafrica, "sono stato felicissimo di vederli contendere la Confederations Cup al Brasile fino all'ultimo - commenta - bisogna porsi degli obiettivi alti e fare squadra perche' e' l'unica maniera per combattere con potenze economiche che hanno un fatturato quattro volte superiore e si permettono di comprare dei campioni, ma alla fine sono degli assemblaggi di campioni e non squadre". Sul fronte degli arrivi il Palermo si gode l'acquisto del talento argentino Javier Pastore ("avevamo depositato il contratto gia' da 20 giorni ma l'abbiamo annunciato solo l'altro ieri per rispetto del calciatore che si giocava ancora il titolo in Argentina") ma "per il resto i giornali cercano di riempire le pagine di nuovi nomi, di nuove notizie che non ci sono perche' il mercato e' ingessato, senza soldi, e' un mercato che, Real a parte, langue ed e' fatto di piccoli scambi, prestiti e controprestiti". Ma in un periodo di grande crisi Zamparini ricorda che "il Palermo non ha una lira di debito se non verso i soci e di fronte all'indebitamento bisogna tenere conto anche dell'attivo. Sul fronte del merchandising pero' - ammette il presidente rosanero - in Italia siamo indietro perche' abbiamo vissuto di diritti televisivi e perche' e' stato impossibile fare stadi di proprieta' delle societa', dobbiamo ora adeguarci al resto d'Europa".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php