Live Sicilia

Era ubriaco al volante

Investì e uccise un bimbo con la zia
Il gip gli concede i domiciliari


Articolo letto 803 volte
VOTA
0/5
0 voti

auto, domiciliari, incidente, palermo, Cronaca, Sport
Il gip del tribunale di Termini Imerese ha concesso gli arresti domiciliari ad Epifanio Cammarata, il 28enne di Palma di Montechiaro, nell'Agrigentino, accusato di omicidio colposo, ed arrestato perche' trovato ubriaco alla guida di una Mercedes che ha provocato, il 15 giugno scorso un incidente in cui hanno perso la vita un bambino di 18 mesi, Girolamo Di Fatta, e la zia del piccolo, Sonia Versaggio, 21 anni.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php