Live Sicilia

Zamparini a tutto campo

Salta la tounèe in Canada del Palermo
"Jankovic? Dipende dal Genoa"


Articolo letto 576 volte
VOTA
0/5
0 voti

carrozzieri, jankovic, mercato, palermo calcio, rosanero, sabatini, zamparini, zenga, Sport
Niente Canada per il Palermo. La tournée che avrebbe dovuto portare i rosa in nordamerica, infatti, è saltata. Intervenuto alla tramissione Tgs Studio Sport”, il patron Zamparini ha spiegato i motivi del cambio di programma: “Non si sono trovate le condizioni economiche adeguate prima con la Juventus e poi con noi - ha rivelato il patron rosanero - Stiamo studiando delle soluzioni alternative programmando un rientro anticipato della squadra in città e organizzando uno o due triangolari con il Napoli".
Proprio i partenopei, alla ricerca di un portiere affidabile, secondo radiomercato avrebbero messo gli occhi su Marco Amelia. Ma Zamparini ha escluso contatti con la società campana: "Se De Laurentiis mi ha chiesto Amelia? Assolutamente no, ho parlato con lui di Lega Calcio, non di mercato".
E davanti a Marco Amelia, nella linea difensiva, il presidente Zamparini vedrebbe bene Giulio Migliaccio: “La ricerca di un centrale in difesa  - ha detto - non la consideravo una priorità considerando che Migliaccio è stato il migliore in campo agendo in quel ruolo ma mi fido del mio direttore sportivo che conosce tanti giocatori che ci possono far compiere il salto di qualità".
Compiere il salto di qualità e, soprattutto, sostituire Carrozzieri, che sta discutendo col Palermo la propria condizione contrattuale: “Se ci dovesse essere una rescissione del contratto sarà solo per questioni meramente tecniche - ha spiegato il patron rosanero - Con Carrozzieri ci siamo accordati per i prossimi due anni per il minimo sindacale di 50 mila euro all’anno. Ha sbagliato ed è giusto che paghi. Se non sarà possibile formalizzare questo nuovo contratto in base al quale si allenrà con noi, si arriverà ad una rescissione ma, ripeto, per questioni di carattere tecnico. Dipende più dal giocatore. Noi la nostra proposta l’abbiamo fatta”.
Il patron poi ha fatto il punto sulle comproprietà da sciogliere nei prossimi giorni: "Jankovic tornerà al Palermo? Dipende dal Genoa - ha spiegato Zamparini - Se il club ligure eserciterà il diritto di riscatto della metà del cartellino fissato a 3,5 milioni di euro allora restarerà al Genoa altrimenti tornerà da noi. Come verranno risolte le nostre comproprietà? Non abbiamo giocatori importanti in comproprietà - ha aggiunto - Ci sono dei prestiti di giocatori come Lanzafame, Raggi o Dellafiore sui quali sta lavorando il mio direttore sportivo. Non penso che resteranno a Palermo e molto probabilmente andranno a giocare da altre parti"

Infine una “stoccata” ai tifosi rosanero che avevano chiesto sconti sugli abbonamenti: “Alcuni tifosi chiedono sconti? Sono io – ha concluso Zamparini - che chiedo ai tifosi qual è il loro obiettivo. Prima si chiede una squadra che lotti per traguardi ambiziosi e poi si chiedono sconti negli abbonamenti. Prendiamo come esempio il Napoli che sta facendo una campagna acquisti supportata dai riscontri di pubblico e anche dei diritti televisivi. Credo che un tifoso che voglia una squadra ai vertici debba essere disposto a pagare e il mio riferimento non è alla gente delle Curve”.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php