Live Sicilia

Calciomercato

Sabatini: "A Simplicio un'offerta definitiva"


Articolo letto 465 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, claciomercato, palermo, sabatini, simplicio, Sport
"Il Palermo e' sempre molto coerente sul discorso dei rinnovi. A Simplicio e' stata fatta un'offerta che ritiene equa e corretta e su quella si ferma. Sappiamo qual e' il valore del giocatore, vogliamo tenerlo ma solo alle condizioni che riteniamo corrette". Walter Sabatini, direttore sportivo del Palermo, ha parlato in esclusiva ai microfoni di Mediagol.it della situazione contrattuale di Fabio Simplicio. "Non siamo suscettibili agli interessamenti di cui si parla sui giornali - ha affermato Sabatini - anche perche' queste societa' dovrebbero parlare comunque con noi per arrivare al giocatore. Non essendo arrivato nulla sul mio tavolo, e credo nemmeno su quello del procuratore Gilmar, e' probabile che il giocatore interessi molto a diversi club, ma siccome questi club non si sono ancora sbilanciati per adesso possiamo dire che interessi soprattutto al Palermo. Acquafresca e' un giocatore che rispetto e che tutti noi stimiamo perche' in campo ha dimostrato negli ultimi due anni di poter essere protagonista ad altissimi livelli. E' anche un giocatore che anche dal punto di vista salariale percepisce uno stipendio gia' da primo della classe. I nostri primi della classe si chiamano Miccoli e Liverani e dobbiamo adeguarci un pochino a una gerarchia anche di tipo economico, quindi e' una cosa abbastanza complessa. Quella per Pastore - spiega Sabatini a Mediagol.it - non e' una trattativa semplice perche' in Argentina le cose non sono lineari come da noi, non c'e' solo da trattare con squadra e procuratore, ci sono tutta una serie di altre figure legali sulla scena, spesso investitori e altri personaggi simili e bisogna mettere tutti d'accordo, non e' semplice".

Sabatini fa chiarezza sul possibile arrivo in rosanero del sudamericano Paletta. "Era infortunato gravemente, ma si era ripreso. Poi ha avuto un problema alla caviglia e quindi prima di prenderlo vogliamo vederci chiaro - conclude il dirigente - perche' essendo un giocatore di forte stazza fisica deve stare meglio degli altri. Penso che sia una cosa abbastanza normale".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php