Live Sicilia

Il personaggio rosanero

Budan, il "gitano" del campionato


Articolo letto 242 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, campionato, igor budan, palermo, personaggio, serie a, Sport
Probabilmente domani, dal suo seggiolino in panchina, Igor Budan ripenserà anche agli anni trascorsi a Bergamo. Il centravanti croato, che dopo i lunghi mesi di stop riassapora in queste settimane l'odore dell'erba del rettangolo di gioco, potrebbe infatti tornare in campo proprio contro la squadra che dal 2003 al 2006 gli ha dato maggiori soddisfazioni; davanti ad un pubblico che gli ha sempre riconosciuto il merito d'aver trascinato i nerazzurri in Serie A.

"Gitano" tra le squadre di mezza Italia, Igor Budan è stato alla corte di ben otto club in dieci anni, facendo la spola tra Serie A e campionato Cadetto. La sua attività è stata costellata da numerosi infortuni che ne hanno caratterizzato la carriera, senza impedirgli, però, di apportare un contributo determinante in club che lottavano per la promozione, come l'Atalanta appunto, o la permanenza in A (come nel caso del Parma). A Palermo dal 19 giugno dell'anno scorso, il suo impiego durante il girone d'andata non è mai stato continuo, chiuso da Miccoli e Cavani. Un ruolo, quello della riserva, cui Budan deve rinunciare l'8 dicembre, quando ad Anversa si sottopone ad intervento di pulizia al ginocchio. Terminata la convalescenza e rientrato in gruppo già da alcune settimane, sono in tanti ad attendersi anche dal croato un contributo importante in questa delicata fase finale di campionato.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php