Live Sicilia

Palermo-Inter 2-2

Ballardini: "Primo tempo sofferto
Nella ripresa una grande partita"


Articolo letto 497 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, campionato, inter-palermo, serie a, Sport
Un primo tempo da dimenticare, una ripresa da incorniciare. Il Palermo esce indenne da San Siro, blocca la capolista Inter sul 2-2 completando una bella rimonta (all'intervallo era sotto 2-0) e dando ancora speranze-scudetto alla Juventus. "E' stato un primo tempo molto sofferto, mentre nella ripresa abbiamo fatto una grandissima partita - dice il tecnico rosanero Davide Ballardini -. Siamo molto contenti per la seconda parte della partita e per il punto che abbiamo conquistato". Secondo Ballardini, intervistato da "Stadio Sprint" su Raidue "il Palermo solito e' quello del secondo tempo, che gioca in velocita' e attacca gli spazi. Noi - prosegue - eravamo troppo timorosi nel primo tempo, abbiamo dato troppo spazio e troppo campo all'Inter, e se all'Inter concedi questi spazi ti fa male".
Ballardini da' anche un giudizio sul valore generale dei nerazzurri: "L'Inter e' in assoluto la squadra con piu' forza e piu' qualita'. Magari non sono sempre cosi' attenti e compatti". A Sky Sport Ballardini elogia Cavani, arrivato a 12 gol in campionato: "Per qualita' e quantita' ce ne sono pochi bravi come lui. Crea occasioni, corre tanto, fa tanti metri, e' molto importante per noi. E' un primo attaccante atipico perche' si muove tanto. E' un giocatore fondamentale". Gli chiedono di una possibile telefonata di complimenti del presidente, Maurizio Zamparini, Ballardini risponde cosi': "Ancora non ha chiamato. Di solito le telefonate arrivano quando devo essere rimproverato...".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php