Live Sicilia

Spogliatoi rosanero

Mchedlidze sta bene, il suo agente:
"Vuole contribuire alla causa rosanero"


Articolo letto 339 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, georgia, levan, mchedlidze, palermo, Sport
Possono tirare un sospiro di sollievo i tifosi del Palermo: Levan Mchedlidze non si è infortunato durante la partita della nazionale Georgiana contro Cipro. Il procuratore dell'attaccante rosanero, Davide Torchia, infatti, intervistato dal sito Mediagol, ha rassicurato lo staff e i tifosi del club di viale Del Fante dicendo: "Il ragazzo aveva preso un colpo contro il Chievo e per non rischiare, d'accordo con l'allenatore, ha preferito scendere in campo e poi vedere com'era la situazione. In modo precauzionale il giocatore ha preferito non continuare ma non ha nessun problema serio".

Una scelta dettata dunque dalla volontà del ragazzo di essere in forma per affrontare al meglio quest'ultima parte di campionato, e poter essere sempre pronto in caso di chiamata da parte del tecnico Ballardini. "Levan vuol contribuire alla causa rosanero ha detto Torchia -. La sua situazione è nella norma. Dobbiamo riflettere sul fatto che la serie A impone ritmi molto elevati e non sempre è facile essere al 100%, solamente entrando in campo, e dunque giocando, riesci ad acquisire una certa continuità". Una continuità di prestazioni che, chiaramente, mirano ad un obiettivo: il rinnovo del contratto.

Una operazione riguardo la quale l'agente di Michedlidze ha le idee chiare: "Ad oggi, sinceramente, sul futuro di Levan non posso rispondere, dovrebbe farlo la società, perché non ne abbiamo ancora parlato. La cosa fondamentale, però, è che alla fine dell'anno il club faccia le sue scelte e che in queste ci sia stima nei confronti del calciatore. Al momento non ci è ancora stato detto nulla"

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php