Live Sicilia

Dopo le accuse dell'avvocato Trapani

Illeciti nella gestione della società
Il Palermo replica: "Mai stati scorretti"


Articolo letto 231 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, mafia, palermo, serie a, trapani, zamparini, Sport
La società rosanero ha diffuso un comunicato in cui prende le distanze dalle voci circolate nei giorni scorsi, riguardanti presunti illeciti nella gestione del club, nonchè il condizionamento dei risultati di alcune partite della stagione 2002/2003. "Leggiamo con stupore e sdegno le notizie apparse sui quotidiani di questi giorni circa le dichiarazioni che l' avvocato Trapani avrebbe reso alla magistratura in ordine a condizionamenti di partite del campionato di Serie B della stagione 2002-2003 ed utilizzo di fondi neri da parte di questa società. Respingiamo con fermezza e senza timori di smentita tali illazioni - prosegue il club di viale Del Fante - essendo i comportamenti attribuitici estranei al costume della società improntato al rigoroso rispetto delle regole sportive ed alla assoluta trasparenza gestionale, contabile ed amministrativa, scevro, peraltro, da qualsivoglia condizionamento esterno. Ci riserviamo ogni azione in tutte le competenti sedi giudiziarie a tutela del buon nome e della immagine della società ".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php