Live Sicilia

Quattru gol c'amu a fari

Miracolo a Marassi


Articolo letto 470 volte
VOTA
0/5
0 voti

palermo, Sampdoria, Sport
Dopo il gran colpo sfumato al calciomercato, il Palermo si ritrova subito di fronte il centravanti dei suoi sogni, quel Pazzini che i dirigenti rosa avevavo tanto seguito, inseguito, smentito, comprato, sfumato...

Palermo-Sampdoria è anche la partita dei pugliesi che non si incontrano (Cassano in campo, Miccoli in infermeria), del palermitano Accardi che ha fatto fortuna a Genova e che sa di essere stato scartato, perchè non all'altezza (in rosanero se non sono giocatori da almeno un metro e ottanta e passa non ti prendono mica!!!), dell'incacchiato Raggi, che, nonostante la sua altezza, nel Palermo non ha avuto egual fortuna.....Insomma la partita di Marassi è un bel crocevia di non sensi che solo il calcio può spiegare, capire e giustificare.
Il magro bottino raccolto sino ad ora in trasferta, consiglia estrema prudenza a Ballantine, che tende una trappola "o Succi" e lo relega in panchina come neanche Levan Michelino ( o Michelitze) s'aspettava. Così quello schierato nello spelacchiato campo di Genova è un Palermo stile "pizza alla romana", con quattro difensori, cinque centrocampisti (toh cosa si rivede, .....la pelata di Migliaccio) ed una unica punta con compiti difensivi come solo quel povero Cristo di Cavani sa fare. Dall'altra parte quella gran faccia di parrucchiere in borghese di Mazzarri, schiera subito Pazzo-Pazzini e fa accomodare in panca Raggi di sole, ...
tanto è pieno inverno.... Qualche centinaio di Ultras rosanero fanno baccano vicino la Curva Nord e i loro colleghi doriani alzano ancor di più la voce per incitare Cassano al compimneto delle sue proverbiali Cassanate....Quante scenate, quante smorfie e pochissime azioni degne di nota, per fortuna. Con i dovuti paragoni, il Palermo così schierato sembra quasi il Milan...la palla viene toccata cento volte, tutti partecipano all'azione anche se di avvicinarsi alla porta neanche se ne parla...E poi noi mica abbiamo Pato..... Anzi la notizia del giorno è che Zamparini ha offerto circa centoventimilioni di....lire per acquistarlo, con un ingaggio per il giocatore pari a duemila lire al giorno, festivi esclusi e senza giornate di riposo. Galliani sta seriamente pensando di accettare e il Berlusca ha urlato...Ma mi consenta!!!!!! Tornando alla partita....sarà il colore della maglia ....quel rosa così unico ed originale.....ma il Palermo piace ed anche i tradizionali attassatori e parziali cronisti di "Scai" confermano che è proprio un bel vedere, stile immagine tridimensionale di Ilaria D'Amico.
Cassano interpreta tragedie, Pazzini un si viri, Mazzarri un si piettina ed il Palermo passa in vantaggio con una azione corale che porta al gol Mark Bresciano ...da Australia io vengo!!!! La statua di sale si blocca sotto la gradinata Sud di Marassi ed i tifosi della Doria sono belli che serviti. Uno a zero e palla a centro. Si va negli spogliatoi con sorrisi Durbans che abbagliano le telecamere ed a Palermo si riri che è un piacere!!! Il secondo tempo ricomincia con una "Sampidoria" che aggredisce a tutto campo e per qualche minuto lungo, lungo, il Palermo balla sul tagadà! Amelia però ormai ha imparato il trucco e sa che Fontana non si troverà più negli angusti meandri dove è stato seppellito, pertanto gioca in scioltezza e para, che è un purtieri d'albergo!!! Tuffi, cazzicatummuli, firriuna, sbattuna e paratuna....il nostro numero uno è una saracinesca a prova ri latri!!! E allora ripigliamo fiato e coraggio e partiamo in contropiede come se fossimo il Real Madrid. Tale Mark Bresciano...e vengo dall'Australia con il gol c'ha preso gusto e si ripete. Due a zero e palla a centro. Per la contentezza la famosa statua di sale si scioglie e curri a farisi abbrazzari ri cumpagni. Picciotti stavolta è messa bene, tanto bene che magari quelli di "Scai" s'annappiano e per circa dieci minuti danno come scritta insovraimpressione durante la partita, il risultato di tre a zero in favore del Palermo con ulteriore gol di......Jankovic!!!!Cose da pazzi, ma no Pazzini....Pazzi, Fuoddi!!!!! Il risultato non si sblocca più, ma le notizie più succose arrivano dagli spogliatoi.
Sembrerebbe che a seguito di questa grande partita, emissari arabi di tutte le squadre del mondo abbiano formultato offerte ultramilionarie per diversi giocatori del Palermo....ad esempio circa duecento milioni di euro sono stati offerti per Giovannino Tedesco da Pallavicino che con il suo ingresso a meno di un minuto dalla fine ha contribuito a tener saldo il risultato in favore del Palermo...Altra offerta milionaria è stata inoltrata per il neo acquisto Cappelletti da Cantù, fammi quello che vuoi tu....Al momento in cui scriviamo, l'intero staff dirigenziale del Palermo è riunito per ponderare e valutare in quante lingue scrivere di accettare tutte le offerte già pervenute e che perveranno per qualsiasi giocatore, dirigente o tifoso richiesto.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php