Live Sicilia

Figli di un calcio minore

Mazara e Splendore,
staffetta in vetta


Articolo letto 689 volte
VOTA
0/5
0 voti

Custonaci, mazara, Monreale, Splendore Villabate, Sport
Sono costate care allo Splendore Villabate le due trasferte in terra agrigentina. Due pareggi consecutivi. Prima a Palma di Montechiaro (1-1), il secondo ieri, ad Agrigento contro l'Akragas (1-1 ).

Costano il primo posto che passa al Mazara di Totò Bruccoleri che ha regolato un coriaceo Favara che si affanna a far punti per evitare la retrocessione. Ma la giornata di ieri è stata tutta a favore dei canarini del Mazara che hanno approfittato del pari casalingo del Licata costretto alla divisione dei punti contro il Marsala che altalena risultati sconcertanti ma che si ritrova sempre nelle primissime posizioni di classifica. Quindi la netta sconfitta dell'Agroericino che ha perso nettamente sul difficile campo del Ribera. Mazara in testa alla classifica. E questa volta da sola. Bene, anzi benissimo il Bagheria di mimmo Bellomo che va oltre le previsioni della vigilia. Si riprende il Monreale dove nel derby contro la Parmonval mette in cassaforte tre preziosi punti e spera ancora. Domenica prossima il Villabate è atteso in casa contro il Campobello che ieri ha pareggiato contro la Gattopardo. La vittoria dei giallorossi è d'obbligo, se si vuole ancora accarezzare il sogno della promozione. Ma la partitissima sarà a Custonaci, dove l'Agroericino con il dente avvelenato per la sconfitta subita a Ribera si troverà di fronte un Licata che non può più permettersi ulteriori passi falsi. In promozione vola il Capo d'Orlando con la vittoria ottenuta a Misilmeri.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php