Live Sicilia

Tifosi violenti

Catania, già colpito da Daspo,
arrestato per scontri a Reggio


Articolo letto 1.266 volte
VOTA
0/5
0 voti

arrestato, Catania, daspo, francesco patrizio malato, reggio, reggio calabria, scontri, ultras, Cronaca, Sport
Gli agenti della Digos etnea, insieme ai colleghi di Reggio Calabria, hanno identificato e arrestato uno degli ultras che ha partecipato agli scontri avvenuti, domenica scorsa, in occasione dell'incontro di calcio Reggina-Catania. Si tratta del pregiudicato catanese Francesco Patrizio Malato, di 36 anni, ultras della curva nord della tifoseria etnea, già sottoposto al provvedimento Daspo, scaduto lo scorso maggio.

Il tifoso è stato rintracciato ieri sera. E' ritenuto responsabile dell'aggressione nei confronti di uno steward,
rimasto ferito ad un orecchio. Dopo l'arresto, è stato segnalato al Questore di Reggio Calabria per l'emissione del relativo provvedimento Daspo. I poliziotti hanno, inoltre, individuato un altro tifoso catanese che ha aggredito lo steward, sebbene non abbia posto in essere alcuna azione violenta. Anche lui sarà segnalato al Questore per l'emissione del Daspo.

A.C.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php