Live Sicilia

Palermo-Roma: L'allenatore giallorosso

Spalletti: "Una gara aperta, bravo il Palermo
ad approfittare delle nostre leggerezze"


Articolo letto 313 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, palermo, roma, serie a, spalletti, Sport
"La prestazione dell'anno scorso qui a Palermo è un paragone che non regge, è passato via un anno e ora le cose sono cambiate. A distanze di tutto questo tempo è chiaro che ci sonno sviluppi o negativi o positivi e questa gara l'abbiamo giocata sotto le nostre possibilità in alcuni momenti, in altri bene ma non siamo riusciti a concretizzare".

Parole di Luciano Spalletti al termine del ko dei giallorossi sul campo del Palermo targato Ballardini. "Siamo sempre a rincorrere se c'è qualcosa che non va in questa squadra ma secondo me abbiamo perso una gara in modo netto nel risultato ma negli sviluppi non così nettamente. Se non riesci a fare gol in modo facile e ti concedi leggerezze in stadi come questo, le partite si possono anche perdere. Se sento di essere seguito dalla squadra come l'anno scorso? Da un punto di vista mio non ho dubbi, non voglio commentare queste cose. Qualcuno si è rilassato? Sono sempre analisi che facciamo da anni, la nostra squadra ogni tanto abbassa livello di guardia e intensità - spiega l'allenatore dei giallorossi - sia in fase offensiva che in fase difensiva. Ci sono momenti dove non riesce a gestire come vorrebbe ma stasera la squadra ha creato molto a anche il Palermo. E' stata una bella partita, con ribaltamenti di fronte, dove loro hanno sfruttato due nostre leggerezze. Per lo meno qualche vantaggio lo abbiamo dato, noi non siamo stati bravi a realizzare quello che ci eravamo creati".
"Champions League? A volte rigiocare subito ti permette, se fai una buona prestazione - spiega ancora Spalletti - di dimenticare in fretta la sconfitta ma restano le considerazioni e le prese di coscienza, l'umiltà da tenere è presente da parte di tutti. Ognuno deve analizzare con calma e di conseguenza comportarsi.
Faccio una analisi tranquilla, alzare la voce qualche volta ci può stare. Conosco la mai situazione so quello che devo fare senza andare fuori a creare situazioni che possono turbare i rapporti. La mia squadra ha giocato una partita a testa alta contro un buon avversario. Gara aperta dove il Palermo è stato bravo a fare gol in una nostra leggerezza. La squadra era nelle condizioni di giocarsi a viso aperto la partita, magari è mancata la fortuna in qualche episodio. Non e' una partita da buttar via".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php