Live Sicilia

Serie A

Il Palermo prova la pista Suazo


Articolo letto 556 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, palermo, ravenna, serie a, suazo, udine, Sport
La sconfitta col Ravenna al primo turno di coppa Italia ha cambiato i piani del Palermo. Il presidente Zamparini e il ds Sabatini avevano puntato sull'attaccante honduregno dell'Inter su cui, però, si sono buttate altre squadre: Roma e Tottenham su tutti. La pista sembrerebbe poco praticabile ma gli uomini del presidente sono comunque a lavoro per tentare di chiudere. Il problema da risolvere per i rosanero resta il reparto avanzato, un rebus già nel precampionato, affiorato dopo il primo incontro ufficiale della stagione. In partenza sarebbe De Melo. Il giovane brasiliano destinato a sostituire Amauri avrebbe manifestato problemi di ambientamento per cui per lui si sta pensando a una sistemazione in Francia, nel torneo dal quale proviene. A lui sarebbero interessate il Marsiglia e il Monaco. Anche dalla Germania arrivano offerte, dall'Amburgo e dal Wolfsburg. Difficile, comunque, la soluzione per l'attacco rosanero. Floccari, attaccante atalantino, già fra gli obiettivi di mercato della società di viale del Fante, è stato dichiarato incedibile dai dirigenti bergamaschi. Sembrerebbe che ci si trovi fuori tempo utile e lo stesso Zamparini l'ha fatto intendere in un dichiarazione rilasciata ai microfoni di Sky. “Dovevamo scegliere fra Floccari e Budan – ha detto il patron rosanero – alla fine ho puntato sul croato perché secondo me vale quanto l'atalantino”. Ma Budan oggi ha riportato un trauma distorsivo alla caviglia destra e non sarà disponibile per la sfida di sabato.
Solo voci, invece, quelle sull'attaccante svizzero Vonlanthen: “Se il nome fosse questo – ha detto Zamparini – vi metterei fuori strada”. Su Cavani ci sono il Genoa e gli inglesi del West ham, ma l'attaccante uruguagio partirà solo se dovesse arrivare un altro attaccante. Si sonda semrpe la strada per giungere a Diego Milito. Sicuro in partenza Ciaramitaro. Per lui già pronto un accordo con il Livorno, mentre si fanno sotto anche Brescia e Salernitana. Simplicio è entrato nel mirino del Genoa di Rino Foschi mentre nessuna novità sulla partenza dell'italo-australiano Mark Bresciano.

 A.C.

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php