Live Sicilia

Palermo calcio

Colantuono: "Con l'Eintracht
solo tre gli indisponibili"


Articolo letto 476 volte
VOTA
0/5
0 voti

calcio, colantuono, palermo, serie a, Sport
Ventiquattro ore per un test contro una squadra dal tasso tecnico e atletico elevato che saprà dare indicazioni sul valore del nuovo palermo di Colantuono. Domani alle 18 Liverani e compagni si troveranno di fronte ai tedeschi dell'Eintracht Francoforte, una sfida che il tecnico romano attende con trepidazione e alla quale si presenterà senza Raggi, Migliaccio e Budan. Dal ritiro del Palermo a Bad Kleinkirchheim Colantuono ha parlato di un match "indicativo. Sarà una partita che ci darà modo di fare certe valutazioni e a cui daremo valenza per alcuni aspettti - ha spiegato l'allenatore - ma non certamente per il risultato che ci interessa meno. Per i tedeschi sarà la settima amichevole precampionato. Avremo di fronte una squadra già a ritmo campionato, quindi di certo dal punto di vista atletico saranno più brillanti di noi. A noi questo test serve per crescere dal punto di vista della condizione atletica, contro un avversario che sicuramente ci farà correre.
Recupereremo sicuramente qualche giocatore che fin qui ha avuto qualche problemino fisico, ma tra questi non penso che ci saranno Migliaccio, Raggi e Budan. A parte questi tre indisponibili, gli altri ci saranno tutti. In queste due prime settimane comunque siamo stati abbastanza fortunati - ha continuato Colantuono - infatti a parte Raggi, che ha avuto un piccolo problemino alla gamba destra, non ci sono stati infortuni particolarmente gravi. Sarà un Palermo che cercherà di fare bene, questo sicuramente. C’è chi già sta bene, chi invece, per caratteristiche fisiche, è un pò più indietro dal punto di vista della brillantezza. Domani voglio vedere una squadra che non ci sta a paredere - ha proseguito - in quanto ci sarà da correre perché questi non ti perdonano. Voglio vedere una squadra corta e ben messa in campo. Quando avremo la palla dovremo già dimostrare di avere delle idee, dal punto di vista dell’impostazione del gioco. Infatti, i gol di Ciaramitaro non sono venuti per caso - ha aggiunto - in questa fase stiamo lavorando molto sugli inserimenti dei centrocampisti".
Colantuono si è soffermato anche sulla situazione di mercato che riguarda proprio Ciaramitaro: "Tutti possono tornare utili. Io quando ho una squadra a disposizione alleno tutti allo stesso modo e con la stessa sensibilità. Ciaramitaro è un professionista esemplare, si comporta bene e sopratutto si allena bene. Lo reputo un giocatore come gli altri. Di certo ha molte richieste. E’ un centrocampista che in serie B negli ultimi anni ha fatto la differenza. Ora vediamo cosa accadrà, senza dare nulla per scontato. Bresciano? Vi ricordate la storia dell’anno scorso? Confermo anche per lui quanto detto per Ciaramitaro. E’ un altro ragazzo splendido. Aveva manifestato delle esigenze l’anno scorso e lo ha fatto anche quest’anno".

/web/virtualhosts/sport.livesicilia.it/www/upload/assets/xml/1324,3,sotto-articolo.php